APPROVATA IN CONSIGLIO COMUNALE A SARONNO LA MOZIONE DEL M5S SUI PASTI NELLE MENSE SCOLASTICHE.

Il M5S di Saronno ha presentato ieri 30 maggio, in consiglio comunale, una Mozione riguardante i pasti nelle mense scolastiche.

Inizialmente le Mozioni erano due, suddivise tra:

CONSUMAZIONE DEL PASTO DOMESTICO A SCUOLA ” e
DOGGY BAG per la RIDUZIONE SPRECO DI CIBO NELLE MENSE ”,

iconapdfpiccola Pasto da Casa            

iconapdfpiccola Allegato Miur348

 

RIDUZIONE DELLO SPRECO DI CIBO NELLE MENSE.

iconapdfpiccola Doggy Bag

che su richiesta della maggioranza sono confluite in un’unica Mozione mantenendo integro il contenuto.

Per la prima volta sul territorio Saronnese il M5S vince una battaglia importante, ottenendo un risultato concreto riguardo due argomenti particolarmente delicati.

Venire in aiuto delle famiglie è la priorità della proposta circa il “ pasto da casa ”, offrire la possibilità di scegliere se usufruire della mensa scolastica o dare ai propri figli un pasto domestico non è cosa da poco, tenendo conto che le rette per i buoni mensa incidono notevolmente sul bilancio di tante famiglie, considerando anche il fatto che a volte i bambini avanzano molto del cibo già pagato, per diverse motivazioni.


La “Doggy Bag “ rappresenta invece un passo avanti verso la
consapevolezza del valore del cibo, che i bambini impareranno a non sprecare utilizzando il sacchetto termico (Doggy Bag appunto) per portare a casa quanto avanzato a scuola rimasto intatto,
come pane, frutta yogurt.

Democrazia per le scelte, quindi, e sensibilizzazione al valore del cibo, sono i due punti fondamentali alla base della Mozione del M5S di Saronno, approvata in consiglio comunale, e che rappresenta il risultato di un ottimo lavoro svolto dal gruppo Saronnese col suo consigliere comunale Davide Vanzulli.


In evidenzia:

LE ACCUSE RIVOLTE A LUIGI DI MAIO DA ALCUNI RICERCATORI PRESENTI DURANTE LA SUA VISITA AD HARVARD: ” SIETE IMPREPARATI “.
Vediamo in questo video, seguendo alcuni parametri, come seleziona i suoi candidati il M5S, e poi decidiamo se i ricercatori polemici avevano ragione o forse avrebbero dovuto rivolgere le loro accuse a qualcun altro.

Video realizzato da Francesco Impari del M5S Saronno


M5S SARONNO COSA HA FATTO PER LA CITTADINANZA ?

La_Sovranità_appartiene_al_popolo
consigliere Davide Vanzulli – M5S Saronno

Ci sembra doveroso spiegarlo agli elettori, ma anche a quei cittadini che non ci hanno votato e per i quali lavoriamo imprescindibilmente, giorno dopo giorno, con i pochi mezzi a disposizione che noi “moltiplichiamo” con la forza del nostro impegno e della nostra determinazione.

francesco-impari
Francesco Impari M5S Saronno

Partendo dal 2014 col “Seminario sugli Organi di Governo dei Comuni e lo Statuto Comunale”, passando per ” L’Osservazione sul Piano di Governo del Territorio”, arriviamo alle Amministrative del 2015, in cui i rappresentanti della lista del M5S Saronno e il loro candidato Sindaco Francesco Impari affrontano la loro campagna elettorale sulla base di un importante programma, scritto a più mani e molto apprezzato, grazie al quale ( con l’impegno di tutti gli attivisti ) si vedono premiati con un 8,9% di preferenze ( al netto di alleanze che il M5S non ha mai accettato) e la presenza in Consiglio Comunale di un portavoce del gruppo.

Da quel momento la nostra forza politica non è più stata “un’idea” ma si è concretizzata non solo nei numerosi gazebo con i quali incontriamo i cittadini divulgando le informazioni e raccogliendo anche i loro pensieri, ma anche con un susseguirsi di reali impegni politici e sociali.

— Importantissima la costituzione di una Commissione sulla Trasparenza, punto fermo della nostra battaglia elettorale.

— Elaborazione di un progetto sul Bilancio Trasparente, oggi presente nel sito comunale, accessibile e comprensibile a tutti i cittadini.

— Raccolte firme per numerosi referendum, primo fra tutti quello per il NO alla riforma Costituzionale, che ci ha visti tra i primi posti nella provincia per impegno e numero di adesioni.

 

— Segnalazioni di alcune buche di carotaggio pericolose, in cantiere Pedemontana, messe poi in sicurezza.

— Mozione in CC per la modifica dell’Ufficio di Presidenza, con richiesta che fosse aperto al rappresentante di tutte le forze politiche.

— Mozione presentata in CC per la richiesta del Baratto Amministrativo.

— Interpellanza in CC alcuni mesi dopo per richiesta di un aggiornamento sulla situazione del Baratto Amministrativo, tuttora fermo.

piazza Saragat - Saronno
piazza Saragat

Mozione presentata in CC sul problema parcheggio in P.zza Saragat con la richiesta d’introduzione di tariffe agevolate.

— Serata organizzata all’Aldo Moro con la collaborazione di ATTAC sul problema del trattato TTIP

— Incontro con la Consigliera Regionale Paola Macchi per discutere sulla riforma sanitaria.

— Numerose le nostre battaglie ecologiste sul territorio.

— La creazione del nostro sito www.saronno5stelle.it online già da tempo.

— La nostra seguitissima pagina facebook Movimento5 Stelle Saronno.

— La nostra mail aperta a tutti cittadini che volessero avere un confronto diretto o

Davide-Vanzulli-con-il-logo-M5S-Saronno
consigliere Davide Vanzulli M5S Saronno

comunque farci delle segnalazioni su problematiche riguardanti la città.

Il nostro canale YouTube dove troverete i nostri video.

— La presenza dei nostri rappresentanti sia alle manifestazioni nazionale ( Roma, Imola, Palermo), sia incontri locali con i parlamentari 5 Stelle.

— La partecipazione alla Riunione Provinciale attivisti M5S, avvenuta a Somma Lombardo, nella quale abbiamo presentato il nostro video sul Bilancio Trasparente realizzato da Francesco Impari con la collaborazione del Consigliere Davide Vanzulli. Erano presenti Vito Crimi, Paola Carinelli e Cosimo Petraroli con la consigliera regionale Paola Macchi. Il video potrete visualizzarlo sui nostri canali YouTube, sito, pagina facebook.

 

2017-01-27 riunione Provinciale M5S Somma Lombardo_02
Vito Crimi, Paola Carinelli M5S Nazionale

Questo non è tutto, altro è stato fatto, come ad esempio i nostri comunicati stampa sempre presenti sui giornali locali. Affrontiamo volta per volta le problematiche cittadine cercando di dare massima divulgazione con i gazebo, i comunicati, i social, seguiteci e supportateci nel nostro impegno.
Potremmo fare di più e ci stiamo organizzando perché ciò avvenga ma abbiamo bisogno del sostegno dei cittadini perché quella che oggi è solo una voce all’interno del Consiglio Comunale, col vostro aiuto domani potrebbe diventare qualcosa di più determinante per il futuro e il bene della nostra città.


 

TRATTE SVINCOLO B1 B2 SOTTOPASSO CICLOPEDONALE : ANCORA LAVORI IN CORSO, GLI AGRICOLTORI PREOCCUPATI

L’autorizzazione per attività di cantiere, relativa alla realizzazione di un 2016-04-05 Opere compensative pedemontanasottopasso ciclopedonale nella zona agricola di Cassina Ferrara a Saronno, era già stata firmata dal Dirigente Comunale per il protrarsi dei lavori che dovevano concludersi entro il mese di Settembre 2016, ma un nuovo aggiornamento è subentrato con conseguente deroga fino al Dicembre 2016 seguita da nuova ulteriore deroga che porta la conclusione dei lavori a Giugno 2017.

Ad oggi la tratta in questione risulta quindi essere un cantiere aperto, il che non sarebbe un grave problema, e neppure una novità trattandosi di Pedemontana, se non fossimo vicini ad un momento stagionale che per i nostri agricoltori rappresenta il periodo della semina che dovrebbe avvenire tra una quindicina di giorni circa.
Per quel periodo i mezzi agricoli pesanti impiegati nei lavori si troveranno ad attraversare percorsi lunghi e articolati per raggiungere i campi, a causa dell’impedimento dato dai “lavori in corso perenni” del progetto costoso e infinito targato Pedemontana.

Non ci illudiamo certo che da qui a due settimane questo benedetto sottopasso possa essere finalmente aperto con buona pace dei nostri agricoltori, tuttavia una flebile speranza vogliamo nutrirla, considerando il fatto che il sottopasso in sé parrebbe ultimato, ci chiediamo quindi perché non aprire l’accesso al ponte sovrastante permettendone l’utilizzo.

 

Come M5S Saronno, forza politica sempre dalla parte dei cittadini, ci poniamo un’altra domanda aggiuntiva sul perché le fasce più deboli della cittadinanza, quelle minoranze silenziose ma non per questo meno importanti, non debbano trovare il dovuto riscontro alle loro problematiche e dove guarda questa Amministrazione che va continuamente sollecitata a prestare attenzione su argomenti che pare non gli appartengano ?

 

 

filodiretto@saronno5stelle.it

Dettagli

SPRECO RISORSE

Consiglio Comunale

Dettagli

BILANCIO TRASPARENTE

Impari illustra con un video


Di Battista

IL M5S SARONNO IERI IN UNA PIAZZA GREMITA A VARESE AD APPLAUDIRE ALESSANDRO DI BATTISTA. Ieri 17 febbraio in p.zza P ...

Pedemontana Saronnese Infinita

TRATTE SVINCOLO B1 B2 SOTTOPASSO CICLOPEDONALE : ANCORA LAVORI IN CORSO, GLI AGRICOLTORI PREOCCUPATI. L’autorizzazio ...


Cosa Accade a Saronno?

Palazzone via Pusterla

Giovedì 26 gennaio abbiamo provveduto a consegnare all’ufficio protocollo del Comune le nostre osservazioni relative ...